27 nov 2014

BUFERA & BARBERA

Porco mondo questa sera
è arrivato un temporale
mentre infuria la bufera
soffia il vento maestrale.

Piova, piove a scatafascio
viene giù proprio a dirotto
e tra l'uno e l'altro scroscio
lampi e tuoni. E' un quarantotto.

Che si fa con questo tempo?
Non rimane che aspettare
iniziando nel frattempo
con le strofe a cazzeggiare.

Passa il tempo ed è già tardi. Giunge l'ora di cenare
e un bel piatto di spaghetti non può certo mai mancare.
Apro il frigo e guardo dentro ma c'è il vuoto più assoluto
solamente un bel barbera che vuol' essere bevuto.

A un bicchier segue un bicchiere
a ogni rima un'altra rima
belle strofe un po ciarliere
della vita un'anteprima.

La bottiglia adesso è vuota
il barbera è già finito
questa prosa è terminata
sono un po rincoglionito.

Anche il tempo si è placato
piove ancora leggermente
e il barbera tracannato
ha confuso la mia mente.

Ho un gran sonno ed è già tardi. Giunta l'ora di dormire
mi dirigo verso il letto iniziando a sbadigliare
mi ci tuffo a passo incerto pronto a sogni interessanti
ma è finita la giornata, buona notte a tutti quanti.

*******************************************************
C'è un altro post che ti potrebbe interessare. Se vuoi leggerlo clicca qui.